tantissimi fogli

Come ogni giorno vorrei fare più di quello che umanamente, considerando il tempo a disposizione, è possibile fare.

Non mi do per vinta e mi “spremo” più che posso, senza risparmiarmi mai. Ogni tanto sedo l’attimo passeggero di sclero unito ad un’impercettibile senso di inadeguatezza e castrazione con un Nescafé, respiro e continuo con i miei obbiettivi.

20140403-194614.jpgLa maggior parte delle attività, fortunatamente, le amo e le farei comunque. Ne necessito per sorridere. Sono le altre cose che mi rubano meschinamente tempo ed energie preziose che vorrei indirizzare alle mie illustrazioni. Le persone cattive, le code in tangenziale, per portare un paio di esempi, recano un danno senza avere una vera e propria utilità.

Ad ogni modo, dicevo, nel mio studio, nel mio mondo ritrovo sempre la pace e respiro la fortuna immensa che mi circonda, fatta di fogli (tantissimi fogli), colori, ed ovviamente Nescafé.

Continuo a studiare e scopro i personaggi del libro. Li conosco e rispettosamente li rappresento.

Bellissimo! Fare l’illustratrice è un lavoro bellissimo! Ecco. 🙂

Buona serata.

Angela