stancARTI e non sentirlo

FullSizeRenderPer quante ore posso disegnare al giorno? Tante.

E quante tavole posso produrre in 24 ore? Molte.

Il fatto che in giorni così mi trasformi in un eremita intollerante è assolutamente secondario alla priorità che rimane quella di terminare le tavole in consegna.

FullSizeRender (1)  IMG_8413

Fare, anche per moltissime ore e negli orari più disparati, un lavoro che si ama ha, fortunatamente, sempre più pro che contro.

La stanchezza, ad esempio, quasi non esiste mentre si è concentrati, per poi, però, coglierti al termine del lavoro con la delicatezza di un tir che t’investe.

Ma parli più spesso con i Santi.

Soprattutto quando suona la sveglia dopo poche ore.

IMG_8411

Spesso mi accorgo che è passato anche l’orario del pasto e non ho mangiato. <Figata!> penso <dimagrirò!>.

E invece.

Il morso allo stomaco, che ti porta a sgranocchiare anche il tavolo alle 2 di mattina, suppongo non sia una soluzione salutare. O forse sì, salutare la dieta.

Ma per la prova costume. puoi sempre vestirti da Batman. Il nero ti donerà in ogni occasione, smagrendoti ed abbinandosi alle borse sotto agli occhi. 😳😁

FullSizeRender (2)  FullSizeRender (4)

Ma disegnare rilassa, libera e arricchisce. SEMPRE.

Buona serata

Angela