rosso tutta la vita

Rosso. Lo smalto, per me e su di me, deve essere rigorosamente rosso.

redIl rosso è il primo colore dell’arcobaleno, pare che sia in primo colore che i neonati riconoscano. Simboleggia l’amore, la passione, l’energia, ma anche il fuoco, il pericolo (se pensiamo alla segnaletica, quella stradale per esempio). Se mai dovessi schiacciare un pulsante di emergenza, potrei mai non essere cromaticamente adeguata?  Ovviamente  metto lo smalto rosso esclusivamente perchè mi piace, perchè non riesco proprio a vedere un altro colore sulle mie unghie, l’alternativa è il nero … ma questo proprio quando mi voglio dare una “botta di vita”.

Oltre modo pazzesco, alla mia età, è scoprire che per una giusta stesura, prima va data una base con il trasparente, poi due “mani” di rosso e si conclude con il top coat trasparente anch’esso… quattro “mani” di smalto ad unghia! quaranta in tutto!

Unico vero neo è che se presto poca attenzione quando lavoro, rischio di macchiare i fogli con piccole righette rosse. E se li macchio a disegno quasi ultimato è un bruttissimo momento. Davvero.

Però avere le mani a posto è bello e ci rende immediatamente persone curate.

Poche cose, piccoli gesti, sottili attenzioni e ci sentiamo subito meglio.

Ovviamente il più delle volte uno finisce la quarantesima stesura, l’ultima sull’ultima unghia e… o suona il telefono, il citofono, o devi prendere proprio quella cosa lì nella borsa. Pessima scelta. O c’è chi, come me, che, a smalto ultimato, si ritroverà a decorare, stuccare e montare scenografie, ma con delle mani perfette.

Stasera niente Nescafé, ma vino. Rosso… per sicurezza

Buona serata,

Angela

1 Comment