la verità è che Batman sono io

Sono una delle poche, forse, che da ragazzina non si è mai vestita da Cat Woman, o surrogati di Donna Gatto generica. Non mi ha mai attirato tutto quel lattice, chissà che caldo sotto quel costume… sexy, sì, altroché, ma no grazie.

Ho depistato i miei desideri travestendomi da Robin a, credo, cinque anni, (chissà se mia madre ha ancora la foto) ereditando un vestito di carnevale di mio fratello più grande come si faceva un tempo. Ma io avrei voluto essere Batman!

Lasciate stare l’umidità della grotta che renderebbe i miei capelli uno scherzo. Ma la Batmobile? Una sorta di Kitt moderna e di un design futurista. Avere il maggiordomo della vita e degli addominali scolpiti… Batman è un figo ed io avrei assolutamente voluto essere lui!

Allora, l’altro giorno ho pensato. Poi mi son bevuta un Nescafé, e ho pensato ancora.

Vorrei essere Batman, ma non amo il carnevale e soprattutto siamo a luglio!.

E così dopo aver avuto diversi consensi per la TShirt nuova “REALLY, I’M SERIOUS” (già che ci sono il link della maglietta ve lo metto: https://www.etsy.com/listing/195452120/really-im-serious? :D) ho deciso.

 

20140709-174624-63984184.jpg  20140709-174624-63984736.jpg

20140709-174625-63985197.jpg

Ecco cosa farò: dopo la TShirt bianca con l’illustrazione nera e rossa, farò una nuova TShirt: una TS nera con l’illustrazione bianca e gialla. Ecco il pretesto, ecco Batman!

“WHO’S BATMAN NOW?”

…vi do un indizio:

Angela 😀