buongiorno Angela

Alle 6 di mattina c’è buio. Se c’è buio è notte, e la notte la gente dovrebbe dormire.

Quando mi sono alzata, stamattina, alle 6, come da prassi per prima cosa infilo le lenti a contatto. Vedendo un po’ appannato, quindi, le tolgo, pulisco e le metto nuovamente. Ancora appannato. Allora è solo sonno.

In bagno. Uno sguardo allo specchio e la mia frangia… troppo lunga sfida la gravità puntando tutte le direzioni tranne quella dovuta.
Ok, decido di rilavarla al volo. Decisa mi piego sul lavandino dando una testata colossale al rubinetto.

“MA PORC… ççç°°°###@&-<><>”$**ì^”

O_O

Così forte da aver paura di essermi scheggiata un dente!

Lavo la frangia e mi accorgo di quanto é comoda averla se hai un bernoccolo in mezzo alla fronte.

foto 1 (1)Considerando che il buon giorno si vede dal mattino, non vi sto a spiegare il resto della giornata.

Per festeggiare, farò una follia. Una di quelle cose che uno si dice sempre che farà, ma non è mai vero.

Andrò a correre al parco.

Non lo faccio da almeno 15 anni.

 

foto 2 (1)

foto 3 (1)

Se sopravvivo alla corsa, a domani.

Angela